I CINQUE REGNI DEI VIVENTI

Materiale per la scuola media
Argomenti simili:
I cinque regni dei viventi - scuola elementare
I regni degli esseri viventi - scuola superiore
I domini degli esseri viventi - scuola superiori

I REGNI DEI VIVENTI

Tutti gli esseri viventi sono raggruppati in 5 regni.

Per comprendere meglio quali organismi fanno parte di ciascuno di essi introduciamo una loro classificazione.

LIVELLO DI ORGANIZZAZIONE STRUTTURALE

In base al criterio del livello di organizzazione strutturale gli esseri viventi si distinguono in:

  • unicellulari, nel caso in cui sono formati da una sola cellula;
  • pluricellulari, quando sono formati da più cellule.

LIVELLO DI ORGANIZZAZIONE CELLULARE

In base al criterio del livello di organizzazione cellulare gli esseri viventi si distinguono in:

  • procarioti;
  • eucarioti.

Le cellulue dei procarioti sono più semplici rispetto a quelle degli eucarioti. Diverse sono le differenze tra gli uni e gli altri, ma quella senz'altro più importante è data dal fatto che nelle cellule procariote il nucleo è privo della membrana nucleare, cioè di una membrana che lo avvolge.

Inoltre, in queste cellule il DNA si trova nel citoplasma, cioè quella parte della cellula che circonda il nucleo.

Nelle cellule eucarioti, invece, il nucleo è avvolto dalla membrana nucleare e il DNA è presente all'interno del nucleo.

METABOLISMO

A seconda del loro metabolismo gli esseri viventi si distinguono in:

  • autotrofi, se sono in grado di produrre da soli il nutrimento di cui hanno bisogno;
  • eterotrofi, quando si nutrono di altri animali e piante dai quali traggono le sostanze di cui necessitano.

I CINQUE REGNI DEI VIVENTI

I 5 regni dei viventi sono:

  • il regno delle monere, formato da organismi procarioti unicellulari tra i quali troviamo le alghe verdi-azzure e i batteri;
  • il regno dei protisti, organismi eucarioti, prevalentemente unicellulari come il paramecio, l'ameba, le diatomee;
  • il regno dei funghi, formato da organismi eucarioti, sia unicellulari che pluricellulari ed eterotrofi. Appartengono a questa categoria le muffe, la peronospora della patata, i funghi sia velenosi che mangerecci;
  • il regno delle piante, che comprende organismi eucarioti, pluricelluari ed autotrofi, come le alghe rosse, i muschi, le felci e le piante superiori;
  • il regno degli animali, nel quale troviamo organismi eucarioti, pluricelluari ed eterotrofi come le spugne, i vermi, gli insetti, i vertebrati tra i quali vi è anche l'uomo.


I 5 regni degli esseri viventi

 
 
 


SchedeDiGeografia.net

Storiafacile.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

EconomiAziendale.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter