ROCCE SEDIMENTARIE CHIMICHE

Materiale per la scuola superiore
Argomenti simili:
Le rocce - scuola media
Le rocce sedimentarie - scuola superiore
Rocce sedimentarie clastiche - scuola superiore
Rocce sedimentarie organiche - scuola superiore

ROCCE SEDIMENTARIE CHIMICHE

Col nome di rocce sedimentarie chimiche indichiamo una serie di rocce formatesi in seguito a dei fenomeni chimici.

Tra le rocce sedimentarie chimiche troviamo:

  • le evaporiti;
  • le rocce residuali.

EVAPORITI

Le evaporiti sono rocce che si formano quando, le acque di un mare chiuso, evaporano completamente. I sali disciolti nell'acqua precipitano sul fondo: dapprima precipitano i sali meno solubili, poi via via quelli più solubili.

Un esempio tipico di evaporiti è il salgemma, formato per precipitazione del cloruro di sodio.

Anche le rocce calcaree e le dolòmie possono avere origine chimica. Esse, infatti, sono normalmente rocce sedimentarie organogene, ma a volte hanno origine chimica e derivano da precipitazioni di carbonato di calcio CaCO3, nel caso delle rocce calcaree, e di carbonato doppio di magnesio e calcio CaMg(CO3)2 nel caso delle dolòmie.

Le evaporiti non si formano solamente nei mari chiusi. Esse si possono trovare anche negli ambienti continentali dato che il carbonato di calcio è presente anche nelle acque dolci dei fiumi o delle sorgenti. Quando si verifica un aumento della temperatura o una diminuzione della pressione dell'acqua, come accade nel punto in cui sgorga una sorgente, il carbonato di calcio si deposita e si formano rocce calcaree di origine chimica come l'alabastro e il travertino o le stalattiti e le stalagmiti tipici delle grotte carsiche.

Lo stesso discorso fatto per le rocce calcaree e per le dolòmie, possiamo farlo per le rocce silicee: anche queste sono normalmente rocce sedimentarie organogene, ma possono formarsi anche in seguito al deposito di silice in corrispondenza delle sorgenti termali di origine vulcanica. In questi casi si formano la geyserite e l'opale.

ROCCE RESIDUALI

Sono dette rocce residuali delle rocce che si formano in seguito all'accumulo in un luogo di materiali che derivano da una rapida alterazione di rocce preesistenti causata da particolari azioni climatiche. I materiali si accumulano senza che vengano trasportati.

Il suolo ad esempio, rientra tra le rocce residuali, come pure la laterite e la bauxite.

 
 
 


SchedeDiGeografia.net

Storiafacile.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

EconomiAziendale.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter