VULCANI, MAGMA, LAVA

Materiale per la scuola superiore
Argomenti simili:
I vulcani - scuola elementare
I vulcani - scuola media

STRUTTURA INTERNA DELLA TERRA

La maggior parte delle rocce presenti all'interno della Terra sono allo stato solido: questo è dovuto alla pressione esercitata dagli strati sovrastanti, che impedisce la fusione delle rocce nonostante le elevate temperature che si hanno all'interno del pianeta.

La roccia fusa è presente solamente nel nucleo esterno e nell'astenosfera, ovvero nella parte centrale del mantello.

Il nucleo esterno è liquido sia a causa delle elevate temperature che per la sua composizione.

L'astenosfera, invece, è formata da rocce parzialmente fuse o vicine al punto di fusione.


Struttura interna della Terra


Strati del mantello

MAGMA

Quindi il magma si trova nell'astenosfera. Esso è una miscela di rocce fuse, cristalli e gas.

Il magma ha una temperatura che supera i 1.000°C ed è meno denso della roccia solida: per questa ragione esso tende a salire. Se incontra delle fessure nella roccia riesce a raggiungere la superficie esterna dando vita ad un vulcano.

VULCANI

Un vulcano è una spaccatura della superficie terrestre dalla quale fuoriesce il magma.

Il magma proveniente dall'astenosfera, spesso, si concentra in una specie di serbatoio detto camera magmatica che si trova ad alcuni chilometri sottoterra.

Dalla camera magmatica, il magma raggiunge la superficie attraverso un condotto vulcanico, chiamato anche camino. Quando il magma arriva in superficie, la pressione diminuisce e i gas in esso presenti si liberano nell'atmosfera. Il magma, privo di gas, fuoriesce dal cratere o bocca del vulcano, prendendo il nome di lava.

La fuoriuscita del magma, una volta che esso si è liberato dai gas, costituisce l'eruzione vulcanica.


Parti di un vulcano

COMPOSIZIONE DEL MAGMA

Non tutti i magmi hanno la stessa composizione, ma in essi sono sempre presenti i silicati, cioè minerali che contengono silicio (SiO2) in quantità variabile.

Oltre al silicio sono presenti:

  • altri elementi come l'alluminio, il calcio, il sodio, il ferro, ecc..;
  • il vapore acqueo;
  • l'anidride carbonica;
  • vari altri gas come idrogeno, zolfo, ossigeno.

MAGMA E PLACCHE LITOSFERICHE

Abbiamo detto che il magma proviene dall'astenosfera, ma in alcuni casi esso può provenire anche da altri strati del pianeta, quando si creano le condizioni che consentono alla roccia di fondere. Ad esempio questo può accadere ai margini delle placche litosferiche.

La litosfera, infatti, non è costituita da un unico pezzo, ma è divisa in zolle o placche. Queste placche sono soggette a continui movimenti, anche se molto lenti. In questi movimenti le placche si possono allontanare l'una dall'altra, avvicinarsi fino a scontrasi o scorrere l'una di fianco all'altra.

Quando due placche si allontanano, ai loro margini le rocce sono sottoposte a sollecitazioni che possono provocare diminuzioni di pressione con la conseguente fusione della roccia e la risalita del magma.


Allontanamento delle placche liosferiche e risalita del magma

 
 


SchedeDiGeografia.net

Storiafacile.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

EconomiAziendale.net

MarchegianiOnLine.net