www.LeMieScienze.net

 

Torna alla home page

Resta aggiornato sulle novità del sito

Inviaci una mail

 

 
 

La teoria della espansione dei fondali oceanici

 

 Materiale per la scuola media

 

 Argomenti simili:

- La Terra è sempre stata così? - scuola elementare

- I margini divergenti - scuola superiore

 
 

 

 
FONDALI MARINI

Osservando i fondali marini, grazie agli strumenti di cui dispongono le stazioni oceanografiche, si nota che essi non sono pianeggianti, come si potrebbe pensare: sul fondo del mare, infatti, si trovano montagne, valli, fosse.

 

DORSALI OCEANICHE

Tra i rilievi presenti sui fondali marini ve ne sono alcuni che prendono il nome di dorsali oceaniche le quali si trovano proprio in corrispondenza della linea di separazione dei vari continenti.

Le dorsali non sono continue, ma sono tagliate trasversalmente da delle interruzioni dette faglie in modo da potersi muovere orizzontalmente.

Ogni dorsale è solcata da una profonda spaccatura centrale chiamata fossa tettonica. Dalle fosse tettoniche, il magma proveniente dal mantello risale in superficie: ciò è dimostrato dal fatto che, in corrispondenza della fossa tettonica, il calore è maggiore rispetto alle altre zone dei fondali oceanici.

 

 

TEORIA DELL'ESPANSIONE DEI FONDALI OCEANICI

La teoria dell'espansione dei fondali oceanici afferma che le dorsali oceaniche si trovano nei punti in cui i materiali caldi provenienti dall'interno della Terra giungono in superficie per effetto dei moti convettivi. Qui il magma si raffredda formando nuova crosta terrestre che spinge lateralmente il materiale già presente, allontanandolo dal centro della dorsale. 

Poiché si viene a formare nuova crosta terrestre, questo comporta una continua espansione dei fondali oceanici e il contemporaneo spostamento delle parti della litosfera sovrastante: questo spiegherebbe la separazione e l'allontanamento dei continenti. 

 

TETTONICA A ZOLLE

Secondo la teoria dei fondali marini, quindi, nel fondo degli oceani si crea continuamente nuova crosta terrestre che porta ad una crescita dei fondali oceanici. 

A questo punto, però, viene da chiedersi: "Se si crea continuamente nuova crosta terrestre, come mai il volume complessivo della Terra non aumenta"?

Una risposta a questa domanda viene dalla tettonica a zolle.

 

Altri argomenti sul modellamento della Terra, sui vulcani e i terremoti

 

 

 
 
 
Gli argomenti presenti sul sito

 

SchedeDiGeografia.net
 
StoriaFacile.net
 
LezioniDiMatematica.net
 
www.DirittoEconomia.net
 
www.EconomiAziendale.net
 
MarchegianiOnLine.net
 

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. 

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore. Le immagini presenti sul sito non hanno alcun rigore scientifico e hanno lo scopo esclusivo di favorire la comprensione dei testi.

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681