www.LeMieScienze.net

 

Torna alla home page

Resta aggiornato sulle novità del sito

Inviaci una mail

 

 
 

Aree cicloniche ed anticicloniche

 

 Materiale per la scuola superiore

 

Argomenti simili:

 

- Cosa sono le celle convettive? - scuola superiore

 
 

 

 
CELLE CONVETTIVE

Ognuno dei due emisferi della Terra comprende tre celle convettive, cioè tre zone caratterizzate da una circolazione dell'aria che dal basso sale in alto e poi ridiscende nuovamente in basso, ad anello.

In ogni cella si formano due rami orizzontali di aria:

  • il vento al suolo o vento a bassa quota;
  • il vento in quota o vento ad alta quota.

 

Questi due rami orizzontali sono collegati da due rami di aria verticali.

 

Celle convettive

 

AREE CICLONICHE ED ANTICICLONICHE

L'aria calda e umida, più leggera, sale verso l'alto. In corrispondenza di questo ramo di aria calda che sale si crea una zona detta di bassa pressione o area ciclonica o più semplicemente ciclone.

L'aria fredda e secca, più pesante, scende verso il basso. In corrispondenza di questo ramo di aria fredda che scende si crea una zona di alta pressione, detta anche area anticiclonica o più semplicemente anticiclone.

 

Quando l'aria calda e umida sale, la pressione atmosferica si riduce. Di conseguenza, le molecole dei gas che formano questa colonna d'aria, si allontanano le une dalle altre e, in questo modo, il gas si dilata e si raffredda mentre si formano nuvole e piogge

Le zone di bassa pressione sono, quindi, zone caratterizzate da brutto tempo, instabilità e perturbazioni atmosferiche.

 

Quando l'aria fredda e secca scende verso il suolo, essa schiaccia l'aria sottostante: quando un gas viene compresso si riscalda, diminuisce il suo volume e può contenere una quantità maggiore di vapore acqueo. 

Le zone di alta pressione sono, di conseguenza, zone dove non si verifica la condensazione del vapore acqueo e quindi non sono presenti nuvole: il tempo è bello e stabile.

Alta pressione e bassa pressione

 

Ciò che accade a livello planetario nelle 6 celle convettive presenti nel nostro pianeta, accade anche in tutte le zone più ridotte di alta e bassa pressione.

 

VERSANTE SOPRAVVENTO E VERSANTE SOTTOVENTO

Un fenomeno analogo a quello che si ha nelle zone cicloniche ed anticicloniche si verifica nei due versanti delle catene montuose: in genere, su un versante il clima è più umido e piovoso, mentre sull'altro è più secco.

Una massa d'aria in movimento, nel momento in cui incontra una catena montuosa, è costretta a risalire. Questo versante della montagna è detto versante sopravvento. Salendo l'aria si raffredda, il vapore acqueo condensa e si formano le nuvole che provocano piogge.

Superate le vette della catena montuosa l'aria ridiscende secca e fredda. Come scende, l'aria si riscalda e si comprime, non si ha la formazione di nuvole ed il tempo è bello. Questo versante della montagna è detto versante sottovento.

 

Versante sopravento e sottovento

 

 

 Altri argomenti sul tempo e sul clima

 

 

 
 
 
Gli argomenti presenti sul sito

 

SchedeDiGeografia.net
 
StoriaFacile.net
 
LezioniDiMatematica.net
 
www.DirittoEconomia.net
 
www.EconomiAziendale.net
 
MarchegianiOnLine.net
 

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. 

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore. Le immagini presenti sul sito non hanno alcun rigore scientifico e hanno lo scopo esclusivo di favorire la comprensione dei testi.

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681