www.LeMieScienze.net

 

Torna alla home page

Resta aggiornato sulle novità del sito

Inviaci una mail

 

 
 

L'evoluzione della Luna

 

 Materiale per la scuola superiore

 

Argomenti simili:

 

L'origine della Luna - scuola media

L'origine della Luna - scuola superiore

La formazione della Luna: conoscenze più recenti - scuola superiore

 
 

 

 

STADI EVOLUTIVI DELLA LUNA

La Luna, così come noi oggi la conosciamo, è il frutto di un processo evolutivo nel quale possiamo individuare 6 diversi stadi.

 

ORIGINE DELLA LUNA

La prima fase è stata la nascita del nostro satellite. Su come essa sia avvenuta esistono vari ipotesi.

Possiamo collocare l'origine della Luna circa 4,5 miliardi di anni fa, quindi non molto tempo dopo la nascita del Sistema Solare avvenuta circa 4,6 miliardi di anni fa.

 

SEPARAZIONE DELLA CROSTA

Molto probabilmente, subito dopo la formazione della Luna, si è formata una primitiva crosta lunare.

Qualunque sia stata l'origine del nostro satellite, l'aggregazione molto rapida di materiale, lo scontro tra frammenti e particelle, avrebbe portato ad un elevato aumento della temperatura.

Le alte temperature raggiunte avrebbero provocato la fusione del materiale più esterno, fino a diverse centinaia di chilometri di profondità.

Le sostanze più leggere, molto probabilmente, hanno iniziato a galleggiare sul materiale fuso e bollente. Esse, raffreddandosi, hanno dato vita alle anortositi, rocce magmatiche intrusive.

 

PRIMA EPOCA DI VULCANESIMO

Una seconda fase dell'evoluzione lunare è legate a fenomeni di vulcanesimo con enormi eruzioni superficiali che avrebbero portato alla formazione delle brecce, ovvero di rocce che probabilmente si sono formate dalla parziale fusione dell'interno della Luna.

 

BOMBARDAMENTO DI CORPI CELESTI

Successivamente, intorno ai 4 miliardi di anni fa, si sarebbe verificato un bombardamento da parte di grossi meteoriti: questo fenomeno non ha riguardato solo la Luna, ma tutti i pianeti più interni del Sistema Solare.

Tale fase si sarebbe protratta per lungo tempo.

 

SECONDA EPOCA DI VULCANESIMO

Proprio mentre il bombardamento di meteoriti rallentava, la Luna sarebbe stata interessata da una seconda fase di vulcanesimo avvenuta tra i 3,8 e i 3,2 miliardi di anni fa.

I meteoriti caduti sulla Luna avevano creato dei grossi crateri e avevano, spesso, rotto la sottile crosta lunare permettendo la fuoriuscita di enormi masse di lava.

Una volta solidificatasi, la lava sarebbe andata a formare i basalti, delle rocce scure simili a quelle che, sulla Terra, formano i fondali oceanici.

Questi basalti sono quelli che troviamo nei mari lunari.

 

DECLINO DELL'ATTIVITA' LUNARE

L'ultima fase della evoluzione della Luna è quella della quiescenza che dura fino ad oggi.

La presenza di grandi meteoriti nel Sistema Solare si è ridotta, per cui l'impatto con essi è praticamente cessato. Rimane solamente l'impatto con meteoriti minori.

Essendosi ridotto il calore della superficie lunare, la crosta si è indurita con una riduzione dei fenomeni di vulcanesimo.

Si presume che lo spessore della litosfera lunare sia oggi di circa 1.000 km.

 

 Altri argomenti sulla Luna

 

 

 
 
 
Gli argomenti presenti sul sito

 

SchedeDiGeografia.net
 
StoriaFacile.net
 
LezioniDiMatematica.net
 
www.DirittoEconomia.net
 
www.EconomiAziendale.net
 
MarchegianiOnLine.net
 

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. 

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore. Le immagini presenti sul sito non hanno alcun rigore scientifico e hanno lo scopo esclusivo di favorire la comprensione dei testi.

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681