www.LeMieScienze.net

 

Torna alla home page

Resta aggiornato sulle novità del sito

Inviaci una mail

 

 
 

Le stelle

 

 Materiale per la scuola media

 

 Argomenti simili:

- Le stelle - scuola elementare

- Vari tipi di stelle - scuola elementare

- Magnitudine apparente ed assoluta - scuola superiore

 - Stelle doppie - scuola superiore

- Spettri stellari - scuola superiore

- Gli ammassi stellari - scuola superiore

 
 

 

 

STELLE 

Se alziamo gli occhi al cielo in una notte limpida possiamo vedere tantissime stelle.

Una stella è un corpo celeste, cioè un oggetto che si trova nell'Universo, dotato di luce propria

Essa è formata da materiale allo stato gassoso ed è composta:

  • per il 75% da idrogeno;
  • per il 20% da elio;
  • per la parte restante da piccole quantità di altri elementi come l'ossigeno e il carbonio.

 

 

ENERGIA PRODOTTA DALLE STELLE

Le stelle sono in grado di produrre una grandissima quantità di energia: come è possibile? E perché le stelle sono dotate di luce propria?

Perché all'interno delle stelle la temperatura è elevatissima e raggiunge miliardi di gradi, ciò provoca delle reazioni di fusione nucleare.

In realtà, la luce che noi vediamo, è solamente una piccolissima parte di tutta l'energia che viene prodotta all'interno di una stella.

 

LUMINOSITA' DELLE STELLE

La quantità di luce emessa da una stella in una unità di tempo viene definita luminosità della stella.

Tuttavia, quando noi osserviamo una stella, la luminosità che percepiamo non dipende solamente dalla quantità di luce che essa emette in una unità di tempo, ma anche dalla distanza che c'è tra noi e la stella: a parità di luce emessa dalla stella, se essa è più vicina, a noi sembrerà più luminosa rispetto ad una stella più lontana.

Per questa ragione chiamiamo la luminosità che noi percepiamo luminosità apparente o relativa.

 

LUMINOSITA' ASSOLUTA DELLE STELLE

Quando vogliamo confrontare la luminosità di due stelle, non è sufficiente tenere conto della quantità di luce da esse emesse in una unità di tempo.

Per questa ragione, nei confronti, si fa riferimento alla luminosità assoluta, cioè alla luminosità che noi percepiremmo se le stelle fossero tutte situate ad una stessa distanza.

Questa distanza è, per convenzione, considerata pari a 32,6 anni luce.

 

CLASSIFICAZIONE DELLE STELLE

Le stelle possono essere classificate:

  • in base alla loro temperatura;
  • in base alle loro dimensioni.

 

 

CLASSIFICAZIONE DELLE STELLE IN BASE ALLA TEMPERATURA

In base alla loro temperatura, le stelle possono essere distinte in:

  • rosse, se hanno una temperatura compresa tra i 3.000 e i 4.000 °C. Un esempio di stella rossa è Antares;
  • arancioni, se hanno una temperatura compresa tra i 4.000 e i 5.000 °C. Un esempio di stella arancione è Aldebaran;
  • gialle, se hanno una temperatura compresa tra i 5.000 e i 6.000 °C. Un esempio di stella gialla è il Sole;
  • bianche, se hanno una temperatura compresa tra i 6.000 e gli 11.000 °C. Un esempio di stella bianca è Sirio;
  • azzurre, se hanno una temperatura compresa tra i 11.000 e i 50.000 °C. Un esempio di stella azzurra è Iota.

 

 

CLASSIFICAZIONE DELLE STELLE IN BASE ALLA LORO GRANDEZZA

In base alla loro grandezza, le stelle sono classificate facendo riferimento al Sole. Le stelle che hanno una grandezza, all'incirca uguale a quella del Sole, sono dette stelle medie. Quelle più piccole sono le stelle nane, mentre quelle più grandi possono essere stelle giganti o supergiganti.

Per la precisione abbiamo:

  • stelle supergiganti, se sono grandi almeno 300 volte più del Sole. Un esempio di stella supergigante è Antares;
  • stelle giganti, se sono grandi almeno 100 volte più del Sole. Un esempio di stella gigante è Aldebaran;
  • stelle medie, se sono grandi più o meno quanto il Sole;
  • stelle nane, se sono piccole almeno 100 volte più del Sole. Un esempio di stella nana è Sirio.

 

 

 Altri argomenti sull'ambiente celeste

 

 

 
 
 
Gli argomenti presenti sul sito

 

SchedeDiGeografia.net
 
StoriaFacile.net
 
LezioniDiMatematica.net
 
www.DirittoEconomia.net
 
www.EconomiAziendale.net
 
MarchegianiOnLine.net
 

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. 

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore. Le immagini presenti sul sito non hanno alcun rigore scientifico e hanno lo scopo esclusivo di favorire la comprensione dei testi.

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681