LE ONDE SISMICHE

Materiale per la scuola media
Argomenti simili:
I vari tipi di onde sismiche - scuola superiore
Le onde sismiche e la conoscenza della Terra - scuola superiore

ONDE SISMICHE

I terremoti si verificano perché le rocce, sottoposte a compressioni e stiramenti, liberano energia sotto forma di onde sismiche.

TIPI DI ONDE SISMICHE

Le onde sismiche possono essere di tre tipi diversi:

  • onde longitudinali;
  • onde trasversali;
  • onde superficiali.

ONDE LONGITUDINALI

Le onde longitudinali si propagano attraverso le rocce solide e il materiale liquido come magma ed acqua.

Esse si propagano mediante successive compressioni e dilatazioni delle rocce provocandone una variazione di volume.

Queste onde, prendono il nome di onde longitudinali perché le oscillazioni delle rocce avvengono nella stessa direzione di propagazione dell'onda sismica.

Le onde longitudinali hanno una velocità di propagazione di 5-10 km al secondo: esse sono le più veloci nel diffondersi. Per questo motivo sono le prime ad essere percepite e sono dette onde primarie o anche onde P (primarie).


Onde longitudinali


Propagazione onde longitudinali

ONDE TRASVERSALI

Le onde longitudinali si propagano solamente attraverso le rocce solide.

Esse si propagano mediante oscillazioni delle particelle dal basso verso l'alto e viceversa e provocano una variazione della forma delle rocce, ma non del loro volume.

Prendono il nome di onde longitudinali perché le oscillazioni delle rocce sono perpendicolari rispetto alla direzione di propagazione.

Le onde trasversali hanno una velocità di propagazione di 4-8 km al secondo: esse sono le seconde ad essere percepite e per questo motivo sono dette onde secondarie o anche onde S (secondarie).


Onde trasversali


Propagazione onde trasvesali

ONDE SUPERFICIALI

Le onde superficiali sono onde che nascono e si propagano nell'epicentro (quindi solamente in superficie), quando le onde longitudinali e trasversali sono già giunte in superficie.

Queste onde sono quelle che, durante un terremoto, provocano i danni maggiori.

Esistono vari tipi di onde superficiali. Tra esse ricordiamo le onde L, nome che significa onde di Love, dal nome del fisico britannico che le ha studiate. Queste onde provocano oscillazioni delle particelle delle rocce trasversali rispetto alla direzione di propagazione.

Le onde superficiali hanno una velocità di propagazione di 3 km al secondo: sono le ultime ad essere percepite e per questa ragione sono dette anche onde terziarie.


Onde superficiali


Propagazione onde superficiali

 
 
 


SchedeDiGeografia.net

Storiafacile.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

EconomiAziendale.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter