L'ANDROCEO

Materiale per la scuola superiore
Argomenti simili:
Le parti del fiore - scuola elementare
Il fiore - scuola media
Il fiore - scuola superiore

ANDROCEO

L'androceo non è altro che l'apparato sessuale maschile dei fiori.

Esso è formato da foglie fiorali, gli antofilli, molto diverse dalle altre che compongono il fiore: queste foglie prendono il nome di stami.

Lo stame è formato da un sottile filamento, in cima al quale vi è una parte ingrossata, detta antera, che è formata da due teche: ognuna di esse contiene due sacche polliniche piene di polline.


Stame

FIORI MONANDRI, DIANDRI POLIANDRI

I fiori possono avere un numero variabile di stami:

  • i fiori con un solo stame sono detti fiori monandri;
  • i fiori con due stami sono detti fiori diandri;
  • i fiori con più stami sono detti fiori poliandri.

I fiori possono avere un numero di stami pari al numero dei petali, doppio o multiplo.

FIORI SINANTERICI, MONOADELFI, POLIADELFI

Nel caso in cui il fiore abbia più stami (fiori diandri o poliandri) gli stami possono essere liberi tra loro o uniti insieme. In quest'ultimo caso essi possono essere uniti per le antere o per i filamenti.

Gli stami liberi tra loro sono detti stami sinanterici, mentre gli stami uniti tra loro possono essere:

  • monoadelfi se sono uniti in un solo fascio;
  • poliadelfi se sono uniti in più fasci.

 
 
 


SchedeDiGeografia.net

Storiafacile.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

EconomiAziendale.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter