COME SI FORMANO I VENTI

Materiale per la scuola superiore
Argomenti simili:
Perché soffia il vento? - scuola elementare
Vari tipi di vento - scuola elementare
I venti - scuola media
Classificazione dei venti- scuola media
Cosa sono le celle convettive? - scuola superiore
L'effetto Coriolis - scuola superiore

VENTO

L'aria si sposta da zone della superficie terrestre aventi pressioni differenti in modo da ristabilire un equilibrio tra esse.

Possiamo dire, con maggiore precisione, che il vento non è altro che un movimento di aria da una zona di alta pressione verso una zona di bassa pressione.

BREZZA DI MARE E BREZZA DI TERRA

Un esempio ci viene dato dalle brezze.

Esistono due tipi di brezze:

  • la brezza di mare che soffia, durante il giorno, dal mare verso la terraferma;
  • la brezza di terra che soffia, durante la notte, dalla terraferma verso il mare.

BREZZA DI MARE

La brezza di mare è un vento che soffia durante il giorno dal mare verso la terraferma.

Sulla terraferma, durante il giorno, l'aria si riscalda più rapidamente rispetto all'aria che è a contatto con il mare.

Sulla terraferma la pressione diminuisce, mentre sul mare la pressione rimane alta.

L'aria che è a contatto con la terraferma, essendo più leggera, sale in alto, mentre l'aria più fresca, proveniente dal mare, inizierà a prendere il suo posto scorrendo lungo la superficie del mare.


Brezza di mare

CELLE CONVETTIVE

L'aria calda che è salita in quota, inizierà a raffreddarsi e a spostarsi verso il mare. Qui, essendo più fredda, e quindi più pesante, tenderà a scendere in basso e a prendere il posto dell'aria che si è spostata verso la costa.

Questo movimento d'aria, ad anello, prende il nome di cella convettiva.

BREZZA DI TERRA

La brezza di terra è un vento che soffia durante la notte dalla terraferma verso il mare.

Durante la notte, l'aria che sovrasta la terraferma si raffredda più rapidamente rispetto all'aria che sovrasta il mare.

Sulla terraferma la pressione aumenta, mentre sul mare la pressione diminuisce.

L'aria che è a contatto con il mare, essendo più leggera, sale in alto, mentre l'aria più fresca, proveniente dalla terraferma, inizierà a prendere il suo posto.


Brezza di terra

VENTI LOCALI

Le brezze sono venti locali che soffiano lungo le coste e nascono per riequilibrare le differenze di pressione tra mare e terraferma.

 
 


SchedeDiGeografia.net

Storiafacile.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

EconomiAziendale.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter