www.LeMieScienze.net

 

Torna alla home page

Resta aggiornato sulle novità del sito

Inviaci una mail

 

 
 

Tipi di galassie

 

 Materiale per la scuola superiore

 

Argomenti simili:

 

- Le galassie - scuola media

- La Via Lattea - scuola media

- La Galassia - scuola superiore

- Gli ammassi di galassie -scuola superiore

- Radiogalassie e quasar - scuola superiore

 
 

 

 

GALASSIE

La nostra Galassia è soltanto una delle tante che popolano l'Universo.

Le galassie visibili sono un centinaio di miliardi.

Mediamente, tra due galassie vi è una distanza di 2 milioni e 1/2 di anni luce.

 

CLASSIFICAZIONE DELLE GALASSIE

Esistono diverse classificazioni delle galassie, ma la più usata è quella introdotta dall'astronomo statunitense Edwin Powell Hubble nel 1926 e migliorata nel 1936.

Questa classificazione è di tipo morfologico, cioè tiene soprattutto conto della forma dei vari tipi di galassie.

Essa distingue le galassie in:

  • galassie ellittiche;

  • galassie lenticolari, che a loro volta si differenziano in:

     

    • lenticolari normali;

    • lenticolari barrate;

     

  • galassie a spirale, anche queste distinte in:

     

    • a spirale normale;

    • a spirale barrata;

     

  • le galassie irregolari.

 

GALASSIE ELLITTICHE

Le galassie ellittiche si presentano come una sfera più o meno schiacciata

Nelle galassie ellittiche i gas e le polveri sono piuttosto rari, come pure le stelle giovani. 

Possono avere dimensioni e masse molto differenti:

  • le più piccole sono dette ellittiche nane;

  • mentre le più grandi prendono il nome di ellittiche giganti

 

All'interno di questo gruppo esistono dei sottotipi legati allo schiacciamento dell'ellisse.

 

GALASSIE LENTICOLARI

Le galassie lenticolari sono caratterizzate da:

  • una sfera centrale, detta bulge;
  • un disco intorno al bulge;
  • assenza di bracci a spirale intorno al bulge.

 

Queste galassie lenticolari sono dette normali. All'interno di questo gruppo si distinguono varie sottoclassi a seconda della prominenza che hanno le polveri presenti nel bulge.

Le galassie lenticolari barrate si caratterizzano per la presenza una sorta di barra, formata da stelle e gas, che attraversa diametralmente il bulge. All'interno di questo gruppo esistono dei sottotipi che si differenziano per la prominenza della barra.

 

GALASSIE A SPIRALE

Le galassie a spirale sono formate;

  • da un nucleo centrale detto bulge;

  • da un disco intorno al bulge;

  • da una serie di bracci che si avvolgono intorno al disco.

 

Le galassie così definite sono galassie a spirale normale. Di queste galassie esistono vari sottotipi in base al rilievo del bulge rispetto al disco, e al maggiore avvolgimento o meno dei bracci a spirale.

Nelle galassie a spirale barrate il bulge è attraversato diametralmente da una barra formata da stelle e gas e da tale barra partono i bracci della galassia.

La galassia a spirale si può presentare:

  • con un nucleo imponente e braccia sottili e corte;
  • con un nucleo importante e braccia rilevanti;
  • con braccia che sono più spesse e rilevanti rispetto al nucleo.

 

Le galassie a spirale sono le più diffuse.

 

GALASSIE IRREGOLARI

Le galassie irregolari non sono riconducibili ad una forma particolare e sono caratterizzate da una scarsa simmetria.

Le galassie irregolari sono le meno frequenti.

 

 Altri argomenti sull'ambiente celeste

 

 

 
 
 
Gli argomenti presenti sul sito

 

SchedeDiGeografia.net
 
StoriaFacile.net
 
LezioniDiMatematica.net
 
www.DirittoEconomia.net
 
www.EconomiAziendale.net
 
MarchegianiOnLine.net
 

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. 

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore. Le immagini presenti sul sito non hanno alcun rigore scientifico e hanno lo scopo esclusivo di favorire la comprensione dei testi.

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681