www.LeMieScienze.net

 

Torna alla home page

Resta aggiornato sulle novità del sito

Inviaci una mail

 

 
 

La sfera celeste

 

 Materiale per la scuola superiore

 

Argomenti simili:

 

- La posizione degli astri - scuola superiore

 
 

 

 

SFERA CELESTE

In astronomia si è soliti immaginare che la Terra sia situata al centro di una enorme sfera vuota che ruota intorno ad un fittizio asse terrestre il cui prolungamento, dalla parte del Polo nord sfiora una piccola stella che prende il nome di Stella polare.

 

Sfera celeste

 

Sulla superficie interna di questa sfera noi vediamo proiettati i corpi celesti.

Se osserviamo il cielo ci sembrerà che la volta celeste ruoti in intorno a noi da Est verso Ovest. Questo se ci troviamo nell'emisfero boreale. Se, invece, ci troviamo nell'emisfero australe ci sembrerà che la volta celeste giri intorno a noi da Ovest verso Est. In realtà questa è solo un'impressione: essa è dovuta alla rotazione della Terra intorno all'asse terrestre

Nonostante la sfera celeste sia solamente un'astrazione, essa viene usata in astronomia per stabilire la posizione di un corpo celeste rispetto alla Terra. A tale proposito si usano alcuni punti di riferimento che sono:

  • i poli celesti;

  • lo Zenit;

  • il Nadir;

  • l'orizzonte celeste;

  • il meridiano celeste;

  • l'equatore celeste.

 

 

POLI CELESTI

Si chiama asse terrestre una linea astratta che congiunge i due poli terrestri: il Polo nord e il Polo sud.

Immaginiamo ora di prolungare l'asse terrestre fino a quando esso non incontra la sfera celeste: i due punti, nei quali, l'asse terrestre incontra la sfera celeste sono detti poli celesti.

 

ZENIT

Supponiamo di avere un osservatore situato sulla superficie della Terra. Ora supponiamo di tracciare una verticale sopra la sua testa.

Il punto in cui, questa verticale, incontra la volta celeste, prende il nome di Zenit.

 

NADIR

Il punto opposto allo Zenit si chiama Nadir.

 

ORIZZONTE CELESTE

Prende il nome di orizzonte celeste la circonferenza massima che divide la sfera celeste in due emisferi: uno superiore e l'altro inferiore.

In altre parole, se noi andiamo a tagliare la sfera celeste con un piano perpendicolare alla retta verticale all'osservatore, dividiamo la volta celeste in due emisferi:  l'orizzonte celeste si ottiene proprio dividendo in questo modo la sfera celeste.

 

MERIDIANO CELESTE

Dato un punto di osservazione, si chiama meridiano celeste la circonferenza massima sulla quale si trovano il Polo nord celeste, il Polo sud celeste, lo Zenit e il Nadir.

 

EQUATORE CELESTE

La circonferenza massima che divide la sfera celeste in due emisferi celesti, tali che ogni suo punto è equidistante dai poli celesti, prende il nome di Equatore celeste.

L'equatore celeste si ottiene ingrandendo l'equatore terrestre fino a che non interseca la sfera celeste.

 

 Altri argomenti sull'ambiente celeste

 

 

 
 
 
Gli argomenti presenti sul sito

 

SchedeDiGeografia.net
 
StoriaFacile.net
 
LezioniDiMatematica.net
 
www.DirittoEconomia.net
 
www.EconomiAziendale.net
 
MarchegianiOnLine.net
 

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. 

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore. Le immagini presenti sul sito non hanno alcun rigore scientifico e hanno lo scopo esclusivo di favorire la comprensione dei testi.

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681