PERCHÈ L'ACQUA CAMBIA STATO?

Materiale per la scuola elementare
Argomenti simili:
Quali sono gli stati dell'acqua? - scuola elementare
Gli stati dell'acqua - scuola media

Diciamo che l'acqua cambia stato per intendere che essa cambia il suo modo di presentarsi.

Infatti l'acqua può presentarsi:

  • in forma liquida;
  • sotto forma di ghiaccio;
  • sotto forma di vapore acqueo.

A causare il cambiamento di stato dell'acqua è il cambiamento di temperatura.

Quando la temperatura si abbassa molto, l'acqua passa dallo stato liquido a quello solido, trasformandosi in ghiaccio.

Questo accade, ad esempio, quando mettiamo dell'acqua nel congelatore.


Acqua allo stato solido

Quando la temperatura si alza molto, l'acqua passa dallo stato liquido a quello gassoso, trasformandosi in vapore acqueo e mescolandosi con i gas che si trovano nell'aria.

Questo accade, ad esempio, quando mettiamo a bollire dell'acqua.


Acqua allo stato gassoso

Quando il vapore acqueo si raffredda, esso si condensa e torna sotto forma di acqua allo stato liquido.

Ad esempio, se mettiamo un coperchio su una pentola che bolle e dopo un po' proviamo a sollevarlo vedremo che esso è coperto da goccioline d'acqua: esse si formano perché il vapore acqueo, caldo, entra a contatto con il coperchio freddo.


Condensazione

 
 


SchedeDiGeografia.net

Storiafacile.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

EconomiAziendale.net

MarchegianiOnLine.net